Il Festival dello Sport Il Festival dello Sport
Con il patrocinio di Coni e CPI

Main Partner

 

Premium Partner

Partner

 

 

 

 

 

 

Official Apparel

Radio Ufficiale

Come arrivare a Trento

Puoi raggiungere Trento in auto o moto, in camper, in treno, in bici, in aereo o in bus. La città si trova al centro di una fitta rete viaria, ferroviaria e ciclabile, che consente di arrivare sia con mezzi privati che con trasporti pubblici.

In auto

Auto, moto e camper possono raggiungere Trento percorrendo l’autostrada A22 Brennero-Modena, collegata a sud con l’A1 Milano-Napoli e l’A4 Milano-Venezia. I caselli autostradali sono due: Trento sud e Trento nord, mentre il casello di Trento centro è aperto ma solo in entrata.
Tra le strade che non richiedono il pagamento di un pedaggio ci sono la SS12 dell’Abetone e del Brennero (direzione nord-sud), la SS47 della Valsugana (da est), la SS42 del Tonale e della Mendola (da ovest) e la SS45 bis Gardesana Occidentale (da sud-ovest).
Consultando il portale Viaggiare in Trentino si possono ottenere informazioni aggiornate sulla circolazione stradale in tutto il territorio provinciale.
Il centro storico di Trento è Zona a Traffico Limitato Ztl ed è accessibile solo ai mezzi autorizzati. Consulta qui la mappa.
È possibile parcheggiare la propria automobile nelle aree di sosta a pagamento adiacenti al centro storico e delimitate dalle strisce blu - con tariffe variabili da 0,50 a 1,80 euro all’ora, dal lunedì al sabato escluso i festivi: il pagamento può essere effettuato anche tramite la App myCicero - o in parcheggi coperti a pagamento, in alcuni casi, custoditi: ti segnaliamo il Garage Autosilo Buonconsiglio P 3, il Garage Parcheggio Duomo P 5 e il Garage Piazza Fiera P 4.
A disposizione anche i parcheggi di attestamento gratuiti all’aperto e senza limitazioni di orario, collegati al centro cittadino da un servizio di autobus e bus navetta: tra questi ci sono il Parcheggio Area Ex Zuffo P 9, il Parcheggio Via Monte Baldo P 8 e il Parcheggio Ghiaie Via Fersina.
A disposizione degli ospiti anche il Parcheggio di Trento Fiere, via Briamasco (a due passi dal Duomo di Trento) aperto dal giovedì alla domenica dalle 8 alle 20 al costo giornaliero di 7 euro.

In treno

La stazione ferroviaria di Trento si trova sull’asse Verona-Brennero ed è servita da treni regionali, nazionali, internazionali, a lunga percorrenza e ad alta velocità. Ogni giorno, 5 Frecce e un Italo (dal 1 agosto) collegano Trento con Roma.
Qui si trova anche il capolinea del treno locale Trento-Malè-Mezzana proveniente dalla Val di Sole e la diramazione della linea della Valsugana che porta a Bassano del Grappa e Venezia.
Per orari e tariffe consultare i siti ufficiali di Trenitalia e Italo, delle ferrovie austriache OBB, delle ferrovie tedesche DB e di Trentino Trasporti.
La stazione ferroviaria è in piazza Dante, a meno di cinque minuti a piedi dal centro storico di Trento. Nelle immediate vicinanze si trova la stazione dei taxi, la fermata degli autobus, la stazione delle corriere e gli stalli delle bici del servizio di bikesharing.

In camper

Chi arriva a Trento con il camper può trovare parcheggi riservati e aree attrezzate per la sosta. Ti segnaliamo:

  • Area di sosta Via Fersina: 33 posti camper con servizi igienici, allacciamento elettrico, camper service, carico acqua potabile, accesso controllato, area recintata, videosorveglianza, un collegamento diretto con la pista ciclabile e la fermata dell’autobus nelle immediate vicinanze.
  • Parcheggio Area Ex Zuffo: 49 posti camper con camper service, carico acqua potabile, videosorveglianza e servizio di bus navetta per il centro.
  • Parcheggio piazzale Sanseverino: sosta con disco orario nella fascia oraria 8,00-19,30 di ogni giorno feriale per massimo 4 ore.

In bicicletta

Con i suoi 80 km la pista ciclabile dell’Adige collega la Provincia di Bolzano con quella di Verona, attraversando tutto il Trentino da nord a sud e costeggiando la città di Trento. Lungo la pista ciclabile ci sono diverse possibilità per raggiungere in bicicletta il centro storico in pochi minuti.
Poco più a sud del centro cittadino c’è il punto di ristoro “Bici Grill di Trento”, mentre vicino alla stazione ferroviaria, in via Dogana 14, si trova il parcheggio “Stazione di Trento”, un’area protetta e attrezzata per la sosta di lunga durata delle biciclette. Per poterne usufruire è necessario essere in possesso della tessera Mitt o rivolgersi a Trentino Mobilità.

In aereo

Trento non è dotata di un aeroporto per i voli di linea ma è facilmente raggiungibile da alcuni scali aeroportuali vicini, proseguendo in autostrada con auto a noleggio o utilizzando il treno:

  • L’Aeroporto di Verona-Villafranca Valerio Catullo dista 95 km da Trento. Percorrendo l’Autostrada Brennero-Modena A22 si arriva nel capoluogo trentino in circa un’ora. Se non si ha a disposizione un’automobile, lo scalo è collegato alla stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova da un servizio di bus navetta, che impiega circa 15 minuti ed è operativo tutti i giorni dalle 5.15 alle 23.30.
  • L’Aeroporto di Bergamo-Orio al Serio dista 180 km da Trento. Percorrendo l’Autostrada A4 e A22, si raggiunge il capoluogo trentino in circa due ore. Lo scalo è collegato alle stazioni ferroviarie di Bergamo, di Milano e di Brescia da un servizio di autobus. La compagnia Flixbus effettua delle corse in autobus dall’aeroporto a Trento.
  • L’Aeroporto di Venezia Marco Polo dista 220 km da Trento. Percorrendo l’Autostrada A 4 e A22 o la SS47 della Valsugana, si arriva nel capoluogo trentino in circa due ore e mezza. Lo scalo è collegato alla stazione ferroviaria di Venezia Mestre tramite un servizio di autobus che impiega 20-25 minuti.

Da segnalare anche gli aeroporti di Treviso A. Canova (135 km), Bologna G. Marconi (220 km), Milano Linate (220 km) e Milano Malpensa (265 km).

In bus

Trento è raggiungibile in autobus da numerose località italiane ed estere grazie al servizio offerto dall’azienda Flixbus. Si viaggia su mezzi dotati di wc a bordo, wifi gratuito e prese di corrente. Le corse fermano in via Lungadige Monte Grappa.