Main Partner

 

Premium Partner

 

 

  • Partner

     

     

     

  • Partner

     

     

     

  • Sustainability Partner

    Official Apparel

    Birra Ufficiale

    Radio Ufficiale

FLY2TOKYO: BEBE E LA SUA CREW

Il progetto di art4sport per qualificare giovani promesse alla Paralimpiade. Con in testa Bebe Vio

Con Riccardo Bagaini, Vittoria Bianco, Edoardo Giordan, Emanuele Lambertini, Andrea Lanfri, Lorenzo Marcantognini, Davide Obino, Marco Pentagoni, Veronica Plebani, Bebe Vio

Di Gian Luca Pasini, giornalista de La Gazzetta dello Sport e Claudio Arrigoni, giornalista

Il sogno è diventato prima una idea e poi un obiettivo. Fino a trasformarsi in un progetto che durerà un anno, presentato proprio al Festival dello Sport: “mostrare e far conoscere al grande pubblico il percorso sportivo di 10 ragazze e ragazzi dell’art4sport Team verso la Paralimpiade di Tokyo”. Così lo descrivono ad art4sport, associazione sportiva benemerita del Comitato Paralimpico, creata dai genitori di Bebe Vio dopo che la figlia era sopravvissuta alla meningite per “utilizzare lo sport come terapia fisica e psicologica” e “promuovere la conoscenza e la pratica dello sport paralimpico”.

Ne fanno parte 24 atleti ed è diventata una piccola grande Academy paralimpica: quasi la metà hanno la possibilità di qualificarsi per una Paralimpiade e diversi ci sono già riusciti, come Bebe Vio e Veronica Yoko Plebani. Bebe e gli altri atleti racconteranno sul palco di Trento sogni, desideri, fatiche e obiettivi di questo meraviglioso viaggio verso i Giochi di Tokyo.

TAG: [Olimpiadi e Paralimpiadi]



Main Partner

 

Premium Partner

 

 

Sustainability Partner


Partner

 

 

 

 

 

 

 

Official Apparel

Birra Ufficiale

Radio Ufficiale