Main Partner

 

Premium Partner

 

 

  • Partner

     

     

     

  • Partner

     

     

     

  • Sustainability Partner

    Official Apparel

    Birra Ufficiale

    Radio Ufficiale

SAGAN MONDIALE

Le imprese, l’irriverenza e l’ironia dell’unico corridore in grado di vincere tre campionati del mondo consecutivo

Con Peter Sagan

Di Claudio Ghisalberti e Antonino Morici, giornalisti de La Gazzetta dello Sport

C’è un prima e un dopo Sagan nel mondo del ciclismo. Nessuno aveva vinto tre mondiali su strada di fila. Nessuno aveva “osato” uscire pesantemente dai canoni classici del campione, entrando nel cuore non solo degli appassionati ma di un pubblico ben più vasto. Cipollini aveva aperto la strada, ma Peter -nell’era dei social - è andato oltre, diventando la rockstar delle due ruote: capelli lunghi e impennate in salita, video ironici sui social e nessuna remora a esternare il proprio stato d'animo. In corsa e fuori. Il primo corridore ad aver rotto gli schemi e l'unico ad avere un seguito tra i giovanissimi per il suo modo di essere. Sincero e diretto. Veloce in volata. Potente quando la strada si fa perfida. Sette volte maglia verde al Tour de France, in maglia iridata dal 2015 al 2017, re del pavé della Roubaix, dei muri del Fiandre. Un vincente nato. E un campione rivoluzionario.

TAG: [Ciclismo]


Altri Eventi

10
h 15:00

Talk

12
h 18:30

Talk

TXIKON E MORO: IN CIMA ALL'INVERNO

La sfida agli Ottomila nella stagione più fredda

Con: Simone Moro, Alex Txikon

Main Partner

 

Premium Partner

 

 

Sustainability Partner


Partner

 

 

 

 

 

 

 

Official Apparel

Birra Ufficiale

Radio Ufficiale