Adriano Panatta

Adriano Panatta nasce a Roma il 9 luglio 1950. È figlio di Ascenzio, custode del Circolo Tennis Parioli, che gli mette in mano la prima racchetta. Debutta nel circuito a 18 anni, nel 1968, e si ritirerà nel 1983 dopo aver vinto 10 tornei in singolare e 17 in doppio. Il suo anno magico è il 1976, quando ottiene il successo agli Internazionali d’Italia e poi anche al Roland Garros, ultimo uomo italiano a conquistare uno Slam, e a fine stagione la prima e unica Coppa Davis dell’Italia. Nello stesso anno arriva al numero 4 del mondo, miglior classifica di sempre di un giocatore azzurro. Vanta 23 vittorie contro giocatori classificati nella top ten, un record per un tennista italiano.