Eraldo Pizzo

Eraldo Pizzo, classe 1938, è uno dei simboli della pallanuoto e della Pro Recco, esempio di longevità senza eguali. Ha giocato fino a 44 anni (nelle ultime apparizioni anche con una costola rotta...), vincendo 15 scudetti e una Coppa Campioni con la Pro Recco, un tricolore col Bogliasco. Con la Nazionale l’oro olimpico a Roma nel ‘60. In acqua, da giocatore- allenatore o dietro la scrivania, dietro i successi della Pro Recco c’è sempre la sua firma. E’ soprannominato il Caimano, perché «ai miei tempi al fischio dell’arbitro bisognava restare fermi, ma io mi muovevo furbescamente, con gli occhi a pelo d’acqua... come un caimano». E’ nella Hall of Fame.