Giuseppe Bergomi

Lo zio, il campione del mondo, il simbolo interista, il secondo nerazzurro di sempre per presenze (dietro Zanetti). Giuseppe Bergomi, per tutti Beppe, è nato a Settala, alle porte di Milano, il 22 dicembre del 1963. Cresciuto nella squadra locale, entra nel settore giovanile dell’Inter a 14 anni e Eugenio Bersellini decide di farlo esordire con la prima squadra in Coppa Italia a 16 anni e un mese (record per l’Inter).

L’anno dopo (1981) debutta anche in A e lì comincia una storia ventennale tutta in nerazzurro, con uno scudetto, tre coppe Uefa, una Coppa Italia e una Supercoppa.
Capitano dal 1992 al 1999, azzurro in quattro Mondiali, di cui il primo vinto a 18 anni, si ritira dopo Inter-Bologna 3-1 del 23 maggio 1999, a quota 757 presenze.
Oggi si divide fra ruolo di allenatore di giovani e opinionista televisivo.

10
h 15:00

Talk

10
h 16:30

Sport & Libri

“BELLA ZIO” e “LA PARTITA”

Lo Zio, il calcio come scuola di vita e quell’Italia Mundial...

Con: Giuseppe Bergomi, Samuele Robbioni , Piero Trellini