Stefano Tempesti

Chi è stato il più grande portiere nella pallanuoto? Difficile fare classifiche, ma Stefano Tempesti è indiscutibilmente nella cerchia dei migliori. A 40 anni (li ha compiuti il 9 giugno), il pratese va ora a caccia della sesta Olimpiade personale, quante ne ha collezionate lo spagnolo Manuel Estiarte. Per riuscirci, dopo aver salutato il Settebello all’indomani dei Giochi di Rio (ne era il capitano), ha accettato l’offerta dell’Ortigia Siracusa, con cui potrà giocare con continuità. Lanciato in A-1 dalla Florentia (pupillo di Gianni De Magistris), si è consacrato nella Pro Recco vincendo tutti i 14 scudetti consecutivi (e cinque Coppe Campioni, mentre a Firenze ha vinto una Coppa delle Coppe). Col Settebello ha collezionato le grandi medaglie dell’era-Campagna.