Il Festival dello Sport Il Festival dello Sport
Con il patrocinio di Coni e CPI

Main Partner

 

Premium Partner

Partner

 

 

 

 

 

 

Official Apparel

Radio Ufficiale

Martina Caironi

Campionessa paralimpica

Gli 80 mila dello stadio Olimpico di Londra hanno ritmato l’inno italiano dopo la sua vittoria nei 100 m ai Giochi del 2012, che la portò alla ribalta del mondo: un’emozione non soltanto per lei, allora ventiduenne atleta delle Fiamme Gialle. Bergamasca, studentessa di "Lingue, culture e mercati dell'Asia” a Bologna, Martina è amputata alla gamba sinistra dal 2007, per un incidente causato da un pirata della strada ed è la più forte sprinter del mondo della sua categoria. Nell'atletica è diventata prima una promessa e poi una stella mondiale: è la prima donna amputata amputati di gamba sopra il ginocchio ad aver corso i 100 metri sotto i 15 secondi (14”61, record mondiale a Doha 2015). Ha vinto due medaglie d’oro e una d’argento in due edizioni dei Giochi Paralimpici (Londra 2012 e Rio 2016). Fra salto in lungo e 100 metri ha vinto in tre Mondiali 5 medaglie d’oro e una di bronzo. Ha vinto i 100 metri e il salto in lungo nei recenti campionati Europei a Berlino, stabilendo il nuovo record mondiale nel salto in lungo.
Portabandiera della delegazione italiana alle Paralimpiadi del 2016 a Rio de Janeiro, ambasciatrice dello Sport Paralimpico, rappresentante degli atleti in Giunta CIP, è ambasciatrice del “Grand Challenge ESA: Space and Physically Challenge People”. Impegnata attivamente nel sociale, sostiene e promuove alcune attività di Fondazione Fontana Onlus anche attraverso la divulgazione del documentario dal titolo "Niente Sta Scritto" di cui è coprotagonista insieme al giornalista Piergiorgio Cattani.

sabato
13
h 10:00

Tribuna